Un macchinario completo adatto a piccoli spazi

Se si possiede un ristorante, ma anche una gastronomia o una ditta di panificazione, una delle caratteristiche più ricercate è quella di avere numerose funzioni “concentrate” in un macchinario compatto, che occupa poco spazio, anche perché spesso gli ambienti a disposizione per le varie lavorazioni non sono grandi. La macchina produzione per ristoranti Modula risponde a queste due esigenze, il tutto a fronte di un investimento contenuto nel prezzo.

Modularità e innovazione

La macchina produzione per ristoranti Modula ha una struttura modulare: essa permette, ad esempio, di acquistare il modello base e aggiungere in un secondo momento altre componenti, grazie alla facilità con cui si possono assemblare. Il macchinario e tutte le sue parti sono costruiti in acciaio inox e con altri materiali adatti all’uso alimentare. L’innovazione tecnologica di questo macchinario è certificata da numerosi brevetti, che ne garantiscono l’affidabilità, la facilità d’uso e di pulizia e soprattutto la massima sicurezza per gli operatori.

Le caratteristiche di Modula

Con la macchina produzione per ristoranti Modula si può produrre pasta lunga, corta e ripiena. Il nucleo della macchina è il cilindro sfogliatore che consente di realizzare la sfoglia che può essere usata con le altre componenti della macchina o per altre preparazioni. I rulli calibratori sono dotati di un meccanismo di protezione che li rende estremamente sicuri e semplici da utilizzare. Al cilindro sfogliatore si possono applicare numerosi strumenti:

  • una vasca impastatrice ribaltabile della capacità di 4 kg, con albero impastatore estraibile;
  • una taglierina a tre formati (da 1,8 mm, 6 mm e 10 mm) per la realizzazione di alcuni tipi di pasta lunga (tagliolini, spaghetti alla chitarra, tagliatelle e pappardelle);
  • una raviolatrice a doppia sfoglia con stampi intercambiabili, per creare diversi formati di ravioli (si possono produrre fino a 25 kg di ravioli all’ora);
  • un gruppo formatura gnocchi di patate e chicche dotato di sfarinatore, con il quale si possono produrre fino a 20 kg di gnocchi all’ora.