Un macchinario necessario per adempiere alle norme di legge

Gli sterilizzatori sono dei macchinari che non possono mancare in un laboratorio di pasta fresca, in particolare se si produce pasta confezionata. Infatti, con gli sterilizzatori viene effettuata la cosiddetta seconda pastorizzazione in busta: questa fase della produzione della pasta fresca è obbligatoria per legge. Analizziamo nel dettaglio gli sterilizzatori e la seconda pastorizzazione.

A cosa serve la seconda pastorizzazione?

La seconda pastorizzazione è un trattamento termico a cui viene sottoposta la pasta già confezionata e che consente di eliminare eventuali spore e forme microbiche residue, senza tuttavia alterarne le proprietà organolettiche e gustative. Il metodo “classico” si svolge mettendo le confezioni di pasta dentro gli sterilizzatori a una temperatura di 90°-100° per circa 40 minuti.

È un procedimento molto importante perché non solo è garanzia igienica del prodotto finito, ma permette anche di allungarne la vita, di poterlo conservare per un periodo di tempo maggiore. Quindi gli sterilizzatori e la seconda pastorizzazione ci rilasciano un prodotto “buono” sotto ogni punto di vista!

Vari tipi di sterilizzatori

In commercio si trovano diverse tipologie di sterilizzatori. Esistono modelli statici e modelli rotanti. Questi macchinari hanno raggiunto un’alta raffinatezza dal punto di vista tecnologico e sono facili da gestire sia durante la produzione che in fase di manutenzione e di pulizia.

Con gli sterilizzatori si possono effettuare trattamenti termici su paste fresche ripiene e non. Hanno una struttura termoisolante in acciaio inox dotata di un portellone anch’esso in acciaio. Un gruppo termoconvettore consente la circolazione forzata dell’aria all’interno della camera: è così che avviene il trattamento. Grazie a un quadro elettrico posto sulla macchina è possibile regolare la temperatura e la ventilazione e seguire la gestione del fine ciclo. Gli sterilizzatori possono essere corredati con un carrello in acciaio inox e 20 telai in legno con rete in poliestere.